TRASFORMAZIONE CONTRATTO DETERMINATO A TEMPO INDETERMINATO NELLO SPETTACOLO. LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE N.26604/2019

La Corte Suprema di Cassazione, con la sentenza n. 26604/2019, è stata interpellata in merito ad un ricorso presentato da dipendente di impresa radiotelevisiva assunto con contratto a termine per il riconoscimento di un contratto a tempo indeterminato.

Leggi tutto

RAPPRESENTANZA SINDACALE. L’INPS FORNISCE LE ISTRUZIONI OPERATIVE

L’INPS con la circolare n. 146 del 6.12.2019 fornisce le istruzioni operative riguardanti l’attività di raccolta del dato associativo per la rappresentanza sindacale, relativo alle Organizzazioni sindacali di categoria firmatarie o aderenti al Testo Unico sulla Rappresentanza del 10.01.2014, sottoscritto da Confindustria, CGIL, CISL e Uil e poi successivamente modificato con l’accordo del 4.07.2017.

Leggi tutto

AMMINISTRATORE E DIPENDENTE DELLA STESSA SOCIETA' COMPATIBILITA' TRA I DUE RUOLI

Il rapporto di immedesimazione organica tipico di chi ricopre una carica sociale, all’interno di una società, è compatibile con un rapporto di lavoro subordinato per la medesima azienda?
Tale quesito è sempre di grande attualità.
La risposta è certamente negativa nel caso dell’Amministratore Unico, il quale, rappresentando in via esclusiva la società, finirebbe per essere datore di lavoro di se stesso.
Al contrario, in altre ipotesi ed in presenza di alcuni presupposti, la risposta potrebbe essere positiva.
Anche l'INPS, di recente, proprio sul tema "amministratore e dipendente della stessa società" ha affermato la compatibilità dei due ruoli in presenza di specifici requisiti con il messaggio n. 3359/2019.

Leggi tutto